Warning: Parameter 2 to qtranxf_postsFilter() expected to be a reference, value given in /web/htdocs/www.vivilavalsabbia.com/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 286
IDRO: LE ANTICHE CHIESEIDRO: THE ANCIENT CHURCHES - Vivi la Valle Sabbia

IDRO: LE ANTICHE CHIESE

Interessante per

• scoprire tesori artistici quali gli antichi affreschi di Santa Maria ad Undas e le opere di intaglio di San Michele
• passeggiare per le viuzze di Lemprato e Crone
• godere di bei panorami sul lago d’Idro

Modalità di percorrenza: a piedi
Difficoltà: T
Tempo di percorrenza: 50’
Dislivello: assente
Periodo consigliato: tutto l’anno

Come arrivare

Dall’autostrada A4 (Milano-Venezia) uscita Brescia est. Proseguire sulla SS45bis in direzione di Madonna di Campiglio. Si seguono le indicazioni per il lago d’Idro. Entrati nell’abitato di Idro ci si dirige verso la frazione lacustre di Lemprato. Giunti a Lemprato si trova un lungo parcheggio vicino ad un parco e alla spiaggia. Qui si lascia l’auto.

Il percorso

3 - Passerella di legno a IdroL’itinerario porta alla scoperta dei principali tesori artistici di Idro e si svolge su strade urbane e piste ciclo pedonali. Dalla pista ciclo-pedonale ci si dirige verso nord costeggiando il lago, superato il grande ponte di legno, si prosegue sulla lunga passerella in legno per circa 300 mt. Subito dopo un piccolo ponticello, si imbocca una stradina sulla destra, che si presenta inizialmente sterrata e poi più ampia e asfaltata. Giunti allo stop si prende la strada di sinistra e dopo poche centinaia di metri si trova la chiesa di San Michele. La Parrocchia di San Michele è un “tempio dell’intaglio ligneo” risalente alla prima metà del Settecento; opera dei fratelli Boscaì Francesco e Giovan Battista. Preziosi la cantoria, il crocifisso cinquecentesco e un magnifico ciborio. Usciti dalla chiesa si prosegue sempre lungo la strada in direzione Crone dove, entrati nel borgo si nota la chiesa di San Rocco.

Idro San MicheleLa chiesa di San Rocco ha un aspetto settecentesco e custodisce la pregevole “Deposizione con la Madonna”, che ha tra le braccia il Cristo morto. Il cuore della chiesa è la Cappella del Crocefisso risalente agli ultimi anni del 1500. Visitata la chiesa di San Rocco ci si dirige verso la spiaggia dove a sinistra la ciclopedonale riconduce nuovamente al parcheggio di Lemprato. Si continua costeggiando via Lungolago Italia, al termine ci si immette in via Bertini Roberto e si prosegue lungo la via per diverse centinaia di metri fino a quando non si devia lungo il ponte sulla destra che attraversa il fiume. Si supera la stretta strada tra le case e all’incrocio si svolta nuovamente a destra. Dopo pochi passi, di fronte all’hotel Milano, si scorge la chiesa di Santa Maria ad Undas. L’edificio è visitabile solo in occasione delle messe o su prenotazione (per info contattare l’Agenzia territoriale del turismo). L’edificio presenta una stratificazione architettonica con elementi che vanno dal XII al XVI secolo con un esterno semplice, decorato solo di una cornice in cotto che corre lungo il sottotetto e da un piccolo rosone sulla facciata. Il suo interno ha un aspetto tipicamente quattrocentesco, con una struttura ad aula unica, con il tetto a capanna e lo spazio scandito da arconi trasversi in cinque campate. Di grande interesse l’edicola in muratura posta nella zona absidale databile dal XII secolo interamente decorata ad affresco. Il ritorno a Lemprato avviene sul medesimo percorso.

Aperture e contatti

• Santa Maria ad Undas: aperta solo in occasione delle funzioni religiose o su prenotazione contattando l’Agenzia Territoriale per il turismo Valle Sabbia e Lago d’Idro.

• San Michele: tutti i giorni dalle ore 8,00 alle 18,00

• San Rocco: tutti i giorni dalle ore 8,00 alle 18,00

Per approfondire

Presso l’Agenzia Territoriale per il turismo Valle Sabbia e Lago d’Idro:
via Trento, 16 – Idro – tel. 0365      0365/83224
possibilità di acquistare:

• AA.VV, Gli itinerari d’arte, Vallesabbia, Skira editore, E 12

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *